N e w s   e d   e v e n t i
O r e s t e   A l b e r t i n i
la_galleria

La galleria d’arte Ottonovecento apre nel 2001 a Laveno Mombello, sulla riva orientale del Lago Maggiore. Sin dall’inizio focalizza la sua attenzione sull’arte italiana e lombarda del XXsec. Partecipa nel corso degli anni a numerose fiere d’arte antiquaria tra cui Modena Antiquaria e al Gotha di Parma. Ospita ogni anno presso la sua sede almeno tre mostre di artisti del Novecento quali G.Montanari, O. Albertini, D.De Bernardi, redigendo per ognuna di tali mostre un catalogo. In 2014 la direzione della galleria decide di estendere il suo raggio di pertinenza agli artisti contemporanei con particolare attenzione ai vari movimenti astrattisti degli anni ’50 e ’60 annoverando opere di M.Radice, M.Rho, M.Reggiani. Apre la propria collezione anche agli artisti strettamente contemporanei quali A.Pedretti, D.Spoerri e A.Accardi.


 

The galleria d’arte ottonovecento opens in 1999 in Laveno Mombello on the east side of lake maggiore. Since the start it focused its attention on the italian art of the beginning of XX sec. It partecipates to numerous antique fairs like Modena antiquaria and Gotha. In the meantime it hosts every years at least three exihibitions of artists of the beginning of XX sec. Like G. Montanari, O. Albertini, D. De Bernardi; editing for each a catalogue. In 2014 the direction of the gallery decides to extent its range on contemporary artists focusing on abstract artists of ’50 and ’60 years like M. Rho, M. Radice; as well as opening its collection range to strictly contemporary artists like A.Pedretti, D.Spoerri and A.Accardi.